Italian English
Iran

Iran (7)

(Presidente On. Ettore Rosato)

2 ottobre 2009

3 febbraio 1992 – Teheran

Pubblicazione di una ricerca sull’economia iraniana dal titolo “IRAN”, curata dai ricercatori dell’Istituto.

3 dicembre 1992 –  Roma

Presso la Sala dei Congressi della Banca di Roma si svolge il I Seminario sulla cooperazione economica e commerciale tra l’Italia e l’Iran, curata dai ricercatori dell’Istituto.

12 aprile 1993 – Roma

Stampa degli Atti del Seminario Italia-Iran celebrato a Roma il 3 dicembre 1992.

7 maggio 1993 – Roma

L’Istituto promuove a Roma un meeting presso l’ABI sulla delicata situazione finanziaria tra Italia e Iran, presente il vice Governatore della Banca Centrale Iraniana.

2-10 agosto 1994 – Teheran

Missione nella Repubblica islamica dell’Iran, guidata dal Segretario Generale dell’Istituto  e finalizzata alla preparazione del II Seminario sulla Cooperazione Economica e Commerciale tra Italia e Iran in programma a Teheran il 12-13 dicembre 1994.

12 aprile 1993 – Roma

Stampa degli Atti del Seminario Italia-Iran celebrato a Roma il 3 dicembre 1992.

7 maggio 1993 – Roma

L’Istituto promuove a Roma un meeting, presso l’ABI, sulla delicata situazione finanziaria tra Italia e Iran, presente il vice Governatore della Banca Centrale iraniana.

2-10 agosto 1994 – Roma

Viene disposta una Missione nella Repubblica Islamica dell’Iran, guidata dal Segretario Generale dell’Istituto e finalizzata alla preparazione del II Seminario sulla Cooperazione Economica e Commerciale tra Italia e Iran in programma a Teheran il 12/13 dicembre 1994.

3 Novembre 1994 – Roma

Di concerto con l’Ambasciata iraniana a Roma, l’Istituto promuove, presso la residenza dell’Ambasciatore, un cocktail per la presentazione del nuovo Seminario sulla Cooperazione Economica Italo-Iraniana.

18-20 Dicembre 1994 – Teheran, Qeshm

II Seminario sulla Cooperazione Economica e Commerciale tra Iran e Italia, a Teheran e a Qeshm.

La delegazione ufficiale italiana comprende, oltre al Presidente dell’ISIA., Sen. Giulio Orlando, e al Segretario Generale, Dr. Antonio Loche , gli On.li Marco Sartori, Marco Pezzoni e Matteo Piredda.

Particolarmente attivo è il ruolo del Ministero delle Miniere e Metalli, del suo vice Ministro Busheri, Presidente della Qeshm Free Area, oltre che della Camera di Commercio di Teheran.

Al Seminario sono presenti le maggiori autorità iraniane e numerose imprese locali; da parte italiana si ricorda la presenza del Mediocredito Centrale, dell’Iri, della Telecom, dell’Enel, della Fininvest, e di circa altre 30 imprese grandi e medie. Sono presenti anche esponenti della stampa locale ed internazionale, nonché il rappresentante dell’ANSA.

15 maggio 1995 – Roma

Visita a Roma dell’Ambasciatore  Ali Hani, Direttore Generale del Dipartimento degli Affari dell’Europa Occidentale del Ministero degli Esteri iraniano. Nel corso del pomeriggio si svolge un meeting tra il Direttore Generale Hani e membri del nostro Parlamento, cui partecipano i parlamentari l’On. Melandri, Melandri, Martinelli, Fogliato, Pezzoni, il Presidente del Consiglio Comunale di Roma, On. Gasbarra, il Sen. Orlando, il Dr. Loche e numerosi giornalisti.

23 maggio 1995 – Roma

Il vice Ministro degli Esteri dell’Iran Abbas Maleki, in visita a Roma, incontra nel corso di un dinner  promosso dall’Ambasciatore Hedayatzadeh gli On.li Sgarbi, Meluzzi, Dosi, Martinelli, Folloni, Orlando e il Dr. Loche.

28 giugno 1995 – Roma

Incontri di una delegazione di parlamentari iraniani guidata dal Presidente della Commissione Bilancio, Jakabadi, con un gruppo di parlamentari italiani, tra cui Sen. Angelo Lauricella (PDS), On. Rolando Fontan (Lega Nord), Sen. Guido Folloni (CDU), On. Paolo Bampo (Lega Nord), On. Alessandro Meluzzi (FI),, On. Marco Pezzoni (PDS), On. Sebastiano Fogliato (Lega Nord), On. Paola Martinelli (FI), On. Pierluigi Petrini (Lega Nord), On. Maurizio Menegon (Lega Nord), On. Fabio Evangelisti (PDS).

20 giugno 1996 – Roma

Dinner di lavoro promosso a Roma tra una delegazione iraniana guidata da S.E. Mahmoud Vaezy, Vice Ministro degli Esteri, accompagnato da S.E. Hedayatzadeh, Ambasciatore in Italia, ed un gruppo di parlamentari italiani tra i quali i Sen. Folloni, Delfino, Meluzzi, Lauricella e gli On.li Deputati Pezzoni, Evangelisti, Rossi, Bampo, Sartori.

31 luglio 1996 – Roma

Presso il notaio Ragnisco a Roma viene costituita l’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia – Iran.

Viene eletto presidente l’On. Gianclaudio Bressa, Direttore, il Segretario Generale dell’Istituto, Dr. Loche. Partecipano ed aderiscono numerosi parlamentari di diversi partiti politici, giornalisti, imprenditori.

2 ottobre 1996 – Roma

Dinner di lavoro offerto dall’Ambasciatore Hedayatzadeh nella sua residenza in onore di Hasan Vaezy, Presidente del Comitato Politico del Consiglio per la Sicurezza Nazionale e Presidente dell’Istituto di Studi Strategici Internazionali.

Partecipano, tra gli altri, i Senatori Folloni e Baldini e i Deputati, On.li Di Comite, Martusciello, Massidda, Savarese, Bressa, Arrighini, Sartori, Brunetti.  Presente anche il parlamentare europeo Guido Viceconte.

14 gennaio 1997 – Roma

Riguardo ai crediti Iran ha luogo  un incontro con un organizzazione finanziaria internazionale per definire la procedura di sconto pro-soluto sia dei crediti iraniani che di altri crediti internazionali.

13 febbraio 1997 – Roma

L’On.le Gianclaudio Bressa presiede l’Ufficio di Presidenza dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran, cui partecipa anche l’Ambasciatore Hedayatzadeh.

All’ordine del giorno, il prossimo Seminario sulla Cooperazione Economica e Commerciale tra Italia e Iran cui interviene una delegazione governativa guidata dal Ministro Hossein Mahluji e composta da altre autorità del Paese.

Per la parte italiana, guidata dal Min. Augusto Fantozzi, sono previste presenze delle massime autorità diplomatiche e del Commercio Estero oltre a quella di numerosi parlamentari tra i quali gli On.li Bressa e Pazzoni, i Senatori Folloni, Agostini e Parola.

8 febbraio 1997 – Roma

Seminario sulla Cooperazione economica e commerciale tra Italia e Iran.

Ai due relatori centrali il Ministro Augusto Fantozzi ed il Ministro Hossein Mahluji a nome dei due Governi fanno corona per parte italiana numerosi parlamentari, il Direttore Generale degli Affari Economici del Ministero degli Esteri, i rappresentanti di Ministero Commercio Estero, Sace, I.C.E., Mediocredito Centrale e Simest.

Da parte iraniana sono presenti, oltre il Ministro prima citato, il Vice Ministro dell’Industria, il Direttore della Banca Centrale Iraniana, il Presidente della Commissione Industria, della Camera di Commercio tra Iran e Italia, della Zona Franca di Qeshm e della National Petrochemical Company, oltre al Direttore Generale per gli Investimenti Esteri in Iran.

13 febbraio 1998 – Pordenone

Su iniziativa della Electrolux International, in collaborazione con questo Istituto, è promosso un convegno sul tema “La Cooperazione bilaterale Italia – Iran: come superare l’attuale impasse”. Alla manifestazione  partecipano l’Ambasciatore iraniano S.E. Hedayat Zadeh ed il Consigliere Economico dell’Ambasciata, Alì Amini. Presiede i lavori l’Amministratore Delegato della Zanussi (Electrolux), Dr. Luigi De Puppi.

7 – 10 maggio 1998 – Teheran

Una delegazione di parlamentari italiani guidata dall’On. Gianclaudio Bressa, Presidente dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia – Iran e composta anche dai deputati Pistelli, Grimaldi e Brunetti, oltre che dai Senatori Folloni e Napoli, partecipa a Teheran ad un Convegno sul tema “Prospettive per il rilancio della cooperazione culturale ed economica tra Italia ed Iran”. All’incontro, presso il Ministero della Guida Spirituale e della Cultura, partecipano anche il Ministro Moajerani oltre ad altre autorità tra le quali l’Ambasciatore italiano in Iran, S.E. Ludovico Ortona.

19 – 21 luglio 1998 – Genova

Una delegazione del Governo iraniano, guidata dal Ministro dell’Industria Shafej e composta anche da due sottosegretari e da numerosi Direttori Generali dello stesso Ministero, su invito di questo Istituto visita l’Italia. Accompagnata dal Segretario Generale, Dr. Loche, ha numerosi incontri a Treviso, Pordenone, Genova, Torino e Milano. Nella città ligure l’Istituto Italiano per l’Asia, in collaborazione con alcune associazioni di imprenditori locali, organizza un Convegno sulle “Attuali opportunità per l’imprenditoria ligure sul mercato iraniano”.

10 – 13 Agosto 1998 – Teheran

L’Istituto Italiano per l’Asia organizza un Convegno presso la sede della Camera di Commercio Iraniano – Italiana, presieduta dal Prof. Mehedi Behkish. La manifestazione, cui partecipano un centinaio di imprenditori locali e 18 operatori economici italiani, è   promossa in preparazione della missione ufficiale delle imprese italiane in Iran prevista per il 4-8 ottobre seguente e alla vigilia della 23° edizione della Fiera Commerciale Internazionale di Teheran. Alla presidenza del Convegno oltre al Dr. Loche, Segretario Generale dell’Istituto, è presente la Dott.ssa Sara Bassotti in rappresentanza di Mondimpresa.

23-settembre 1998 – Milano

Presso la Camera di Commercio di Milano, l’Istituto Italiano per l’Asia, in collaborazione con Mondimpresa e le associazioni imprenditoriali lombarde, promuove un incontro cui partecipano i rappresentanti (circa 100) di aziende italiane che hanno già aderito alla missione di operatori economici. Tali rappresentanti, guidati dal Presidente della Confindustria Fossa, hanno poi preso parte alla Missione economica a Teheran. È  presente anche l’Ambasciatore iraniano Sajed Hedayat Zadeh ed il Consigliere economico dell’Ambasciata iraniana in Italia Alì Aminì.

24 settembre 1998 –  Roma

Costituzione, presso il Notaio Ragnisco, della Camera di Commercio Italia-Iran. Alla stipula dell’atto notarile, promosso e coordinato dall’Istituto Italiano per l’Asia, sono presenti il Segretario Generale, Dr. Loche, il Presidente dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran, On.le Bressa, ed il Direttore di Mondimpresa Dr. Claudio Leone.

5 ottobre 1998 – Teheran

Presieduto dal Ministro per il Commercio Estero Italiano, On. Fantozzi e dal Presidente della Confindustria, Dr. Fossa, il Convegno registra la partecipazione di oltre cento rappresentanti di imprese italiane e trecento operatori locali; per l’Italia vi sono anche rappresentanti di Confindustria, Unioncamere, Mondimpresa, Simest, Sace, Mediobanca; sono presenti anche l’Amb. Ortona, l’On. Bressa, (Presidente dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran), il Sottosegretario Cabras, altri rappresentanti del mondo imprenditoriale italiano ed iraniano. Al termine della conferenza, l’Istituto Italiano per l’Asia organizza anche incontri “one to one” tra operatori economici italiani e locali.

11 marzo 1999 – Roma

Nel corso di un incontro privato una delegazione dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia – Iran, guidata dall’On. Bressa e composta dal On. Folloni, dall’On. Grimaldi, dal Dr. Loche, oltre che dalla signora Cecilia Danieli e dal Dr. Moscato, vi è la consegna al Presidente Khatami, in visita ufficiale in Italia, di cinquanta volumi rappresentativi dei maggiori classici della letteratura italiana del II Millennio, tradotti in lingua inglese.

6 luglio 1999 – Roma

Presso la Unioncamere (Roma) nasce la Camera di Commercio Italo – Iraniana.

Conferenza di 120 imprenditori e numerosi operatori finanziari italiani sul tema “Una Camera di Commercio Italo-Iraniana”.  Presenti il Ministro Piero Fassino, l’On. Gianclaudio Bressa, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, l’Ambasciatore Ali Ahani. Presiede il Dr. Danilo Longhi, Presidente di Unioncamere.

15 dicembre 1999  – Roma

Presso la Camera di Commercio di Roma si svolge la prima Assemblea dei nuovi membri della Camera di Commercio Italo-Iraniana ed l’elezione del primo Consiglio di Amministrazione.

Presiede il Senatore Giulio Orlando, Presidente dell’Istituto Italiano per l’Asia e del Comitato fondatore della Camera di Commercio. Partecipano anche l’Ambasciatore Iraniano in Italia, S.E. Ali Ahani, ed il Presidente della Unione Italiana delle Camere di Commercio, Dr. Danilo Longhi.

Presidente della Camera di Commercio risulta eletto l’imprenditore Arch. Giancarlo Renda, Vice Presidente il Dr. Francesco Ripandelli, Direttore Centrale e Capo della Rappresentanza di Roma di Mediobanca.

3 maggio 2000 – Teheran

Il Segretario Generale dell’Istituto ed il Presidente della Camera di Commercio Italia – Iran, partecipano a Teheran alla fase preparatoria del Seminario sulla “Cooperazione economica tra Italia ed Iran” in programma per giugno 2000. La conferenza preparatoria  ha luogo presso la sede della Federazione Nazionale delle Camere di Commercio, Industria, Miniere e Metalli iraniane, coordinate dal presidente di quest’ultima Dr. Khamoushi e dal Dr. Mehedi Behkish, Presidente della Camera di Commercio Irano – Italiana. Alle fasi della pre-conferenza partecipano anche l’Amb. italiano in Iran, Dr. Sessa, il rappresentante dell’Ice Dr. Pacitti, i membri del C.d.A della C.C. Irano – italiana, operatori iraniani.

17-21 febbraio 2001 – Teheran

L’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran, rappresentata dal suo Segretario Generale, prende parte alla Missione promossa in collaborazione con la Camera di Commercio Italia-Iran in occasione di una visita ufficiale nel Paese del Ministro dell’Industria italiano, On. E. Letta.

21 giugno 2001 – Roma

L’Istituto promuove un incontro del Presidente dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran, On.le Gianclaudio Bressa, con il nuovo Ambasciatore dell’Iran in Italia, S.E. Baharam Ghassemi.

Il Presidente, unitamente al Segretario Generale, illustra al nuovo Ambasciatore la storia dell’Associazione, le iniziative assunte nel passato quinquennio, le prospettive future. Vengono approfondite nuove forme di cooperazione tra l’Ambasciata e questo organismo associativo.

9 Luglio 2002 – Roma

Presso la residenza dell’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran in Italia, nel corso di un incontro dell’Associazione di Amicizia e Cooperazione Italia-Iran, coordinato dal Presidente dell’Istituto, Sen. Orlando e dal suo  vice Presidente Sen. Folloni, viene deliberato il programma di rilancio dell’Associazione, una visita dell’Ambasciatore Ghassemi a Vicenza, (3° polo industriale italiano dopo Torino e Milano), una prossima missione di parlamentari ed imprenditori a Teheran. Tra i parlamentari presenti il Sen Tommaso Zanoletti e l’On. Pietro Tidei.

2 febbraio 2009 – Roma

Missione in Iran del Segretario Generale dell’Istituto.

10 marzo 2009 – Roma

Brainstorming sull’Iran alla Camera dei Deputati;

22 aprile 2009 – Roma

Viene offerto un Dinner dall’Incaricato d’Affari dell’Iran S.E. Fereydon Haghbin.

28 maggio 2009 – Roma

Tavola Rotonda sul tema “La comunità internazionale tra cambiamento e continuità: il ruolo dell’Iran a trent’anni dalla Rivoluzione Islamica”.

Via libera alla sinergia Italia-Iran dopo lo stop alle sanzioni sul nucleare decisa ...

Nuove prospettive per le imprese italiane in medio-Oriente. L’intervento di Bradanini e Sace ...

Giovedì 21 gennaio 2012 alle ore 15.00, in via Cola di Rienzo, 44, si terrà il primo ...

24 febbraio 2010 S.E. Seyed Mohammad Ali Hosseini è il nuovo Ambasciatore dell’Iran ...

 3 novembre 2009  Su invito sia dell’Ente Iraniano per gli Investimenti, (IIC, ...

22 ottobre 2009 Conferenza stampa (Camera Deputati) per la presentazione del volume preparato da ...

[28 ott 2009 Tavola Rotonda sul tema “La comunità internazionale tra cambiamento e ...

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Black Blue Brow Green Cyan Orange

Body

Background Color
Text Color
Layout Style
Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati Per saperne di piü sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

  Accetta i cookie da questo sito
EU Cookie Directive Module Information